La seconda vita dell' inno romanista di Lombardi - da la Voce del Municipio del19/11/08i PDF Stampa E-mail

Da la Voce del Municipio del 19/11/08

Di Carmen Minutoli

Il 26 settembre al Salaria Sport Village si festeggia la sua rinnovata popolarità

La 'seconda vita' dell' inno romanista di Lombardi

Sia il quotidiano Libero che Il Romanista si sono interessati allo storico brano celabrativo "Campo Testaccio". Lombardi: "Questo rinnovato entusiasmo grazie alla mia voce e alla "voce" del vostro giornale"

"Grazie e ancora grazie", queste le entusiaste parole di Vittorio Lombardi che non sta più nella pelle per la gioia. Dopo l' intervista pubblicata su La Voce Del Municipio lo scorso 6 luglio, per Vittorio sono piovute richieste di interviste da altri importanti organi di stampa quali Libero e il Romanista che gli dedicano intere paginedel loro giornale con collegamenti storici sulla nascita del famoso inno "Campo Testaccio" ed approfondimenti sulla sua carriera nel mondo dello spettacolo.

Rivela una "chicca" ovvero cheha frequentato il coro nella parrocchia di san Giuseppe di via Nomentana insieme all' allora bambino ed oggi popolare Antonello Venditti. L' allegro ed entusiasta Vittorio, che ben si destreggia fra richieste dei media e la sua innata passione di cantante di piano bar, ancora oggi risulta più impegnato che mai a far produrre la nuova versione dell' inno, come aveva annunciato proprio su La Voce: " Il progetto è andato avanti con maggiore fervore dopo gli ottimi irscontri avuti e infatti è appena uscito il cd master che, in una forma ancora ufficiosa, ho presentato ai primi appassionati".

Il Romanista ha inserito subito l' inno sul sito, dedicandogli uno spazio con le news che lo riguardano e promovuondene il download in entrambe le versioni: quella storica, che milioni di tifosi hanno intonato negli ultimi 30 anni e la versione moderna che, afferma Vittorio, "forse un giorno porterà allo stadio Olimpico per cantarla assieme a tutti i tifosi della 'Maggica' ". Intanto per festeggiare questa ventata di nuova popolarità, Lombardi ha organizzato per il 26 settembre prossimo una serata conviviale con gli ammiratori e gli amici più affezionati: "Non mancheranno le piacevoli sorprese- dice sorridendo Lombardi - quindi invito tutti gli appassionati ad unirsi alla festa: vi aspetto". 

clicca qui per scaricare l' articolo in formato PDF